Parole chiave speciali possono essere utilizzate come segnaposti nei nomi dei file di output, per essere sostituiti con valori dinamici durante l'esecuzione. L'insieme di parole chiave disponibili dipende dal modulo che stai utilizzando. Fai clic con il tasto destro del mouse sul campo di testo del pannello Impostazioni nomi file per scoprire quali sono le parole chiave disponibili

[CURRENTPAGE]

Sostituito dal numero di pagina corrente nel documento di input.

Esempi:
[CURRENTPAGE###] genera nomi file di tre cifre come 001.pdf, 002.pdf
[CURRENTPAGE13] genera nomi file che iniziano da 13, cioè 13.pdf, 14.pdf
[CURRENTPAGE###13] genera nomi file di tre cifre che iniziano da 13, cioè 013.pdf, 014.pdf

[TIMESTAMP]

Sostituito dalla data e dall'ora attuali.

[FILENUMBER]

Sostituito dal numero di file attuale.

Esempi:
[FILENUMBER###] genera nomi file di tre cifre come 001.pdf, 002.pdf
[FILENUMBER13] genera nomi file che iniziano da 13, cioè 13.pdf, 14.pdf
[FILENUMBER###13] genera nomi file di tre cifre che iniziano da 13, cioè 013.pdf, 014.pdf

[BASENAME]

Sostituito dal nome del file originale (senza estensioni), deve essere usato insieme ad altri segnaposti per assicurare nomi unici.

Esempi:
[CURRENTPAGE]_[BASENAME] genera 1_input-file.pdf, 3_input-file.pdf. ecc

[BOOKMARK_NAME]

Sostituito dal nome del segnalibro corrente e applicabile solo durante la divisione in base ai segnalibri.

Esempi:
[CURRENTPAGE]_[BOOKMARK_NAME] genera 1-Introduction.pdf, 4-Chapter 1.pdf, ecc

[BOOKMARK_NAME_STRICT]

Come [BOOKMARK_NAME] con la differenza che i caratteri non alfanumerici vengono rimossi.